tavolo delle idee

Responsabile, coordinatore 2016: Rossella Viti

Hanno coordinato il tavolo negli anni precedenti: Fabio Biondi e Roberta Nicolai

Cosa fa: Il Tavolo si interroga sull’identità e sui percorsi di chi oggi produce e programma la scena contemporanea, per favorire forme di approfondimento e confronto sui contenuti poetici che sono alla base dei processi creativi, sul ruolo delle figure organizzative e dello spettatore, nella creazione e nella sua distribuzione.

Che cosa sta facendo: Progetto 2016 Lessico Contemporaneo – laboratorio sul poetico

Lessico Contemporaneo è il progetto elaborato da C.Re.S.Co. / Tavolo delle Idee per l’anno 2016.
In quanto laboratorio di idee diffuso e itinerante, Lessico Contemporaneo coinvolge i promotori del Coordinamento sull’intero territorio nazionale, creando in ogni contesto l’occasione di un confronto, uno scambio, una narrazione che si apre alle visioni di artisti, studiosi, critici, e spettatori. E’ un invito a riunirsi come comunità nelle retrovie della creazione, esplorando ed esprimendo, ognuno con gli strumenti e i linguaggi che gli sono propri, ciò che significa e ‘significhiamo’ con il termine scena contemporanea. Cosa, e come, ci spinge sulla scena, quali principi, idee, capisaldi ci guidano, con quali esperienze, rituali, pratiche, troviamo la strada della creazione? A quale spettatore ci rivolgiamo?

Formalizzate da C.Re.S.Co. in sei punti interrogativi, le questioni del contemporaneo si pongono al centro del percorso di Lessico:


1 come incide lo spettatore nel processo di creazione
2 quale ruolo dai allo spettatore durante la rappresentazione e come utilizzi la sua reazione in fase di revisione del tuo lavoro
3 come e quanto lo sviluppo delle drammaturgie viene influenzato dal rapporto con il luogo di creazione, e dall’attraversamento di altri linguaggi …
4 alla ricerca dell’equilibrio interiore, l’artista tra forma e verità: analisi dei processi
5 quali contenuti maggiormente stimolano la nascita di un tuo processo di creazione
6 prove: ripetizioni, riproducibilità, tempi della creazione (metodi e pratiche fra tradizione e ricerca)

Due principalmente gli obiettivi di Lessico: fare di ogni appuntamento un micro-progetto che rifletta molteplicità e ricchezza delle visioni e dei diversi contesti territoriali e artistici che le ospitano, quindi raccogliere e ricomporre questa molteplicità all’interno di una mappa, a sua volta specchio delle identità poetiche che animano la scena contemporanea italiana, declinate al presente e al futuro. Non sappiamo esattamente quanto lungo sarà il cammino iniziato da Lessico, quando questa mappa si concederà alla lettura, nelle forme di documento cartaceo e/o multimediale, ma l’invito è chiaro e aperto a tutti i promotori del Coordinamento e ai loro ospiti. Organizzare ed essere in un incontro di Lessico Contemporaneo significa mettere in campo idee e pratiche del fare spettacolo dal vivo, tra ombre e  luci, focalizzando i pensieri forti e stimolando l’emergere del nuovo, facendo esperienza di ascolto, per ritrovarsi in una comunità che attraversi le questioni dell’arte scenica guardando dietro e davanti a sé, ma soprattutto dentro, con la ricerca di quella verità che il segno poetico ci chiede, anche sulla scena.


Per il calendario degli incontri di Lessico Contemporaneo >
Vai al DIARIO DI BORDO 


Contatti:
Rossella Viti / Ippocampo – Verdecoprente re.te
rossviti@gmail.com
Tel. 339 6675815 

cresco_assemblea2013_ph_rossellaviti

.

 

 

 

 

ITA>ENG