Tavolo Fondi Strutturali Europei

il tavolo sui fondi strutturali

 

 Coordinatrice: Stefania Marrone

Fanno parte del tavolo: Laura Boato, Carola Boschetti, Francesca D’Ippolito, Antonella Dipierro, Carlotta Garlanda, Tiziana Irti, Tiziana Laurenza, Josephine Magliozzi, Silvio Parito, Ferdinando Vaselli, Rossella Viti Salvatore Zinna.

 

Cosa fa

E’ un Tavolo di lavoro permanente nato nel 2015 come spin off del Tavolo C.Re.S.Co. sui finanziamenti.

Generato dal bisogno di interpretazione dei Bandi Regionali legati ai Fondi Strutturali 2014-2020, ha visto un importante risultato nella stesura di un VADEMECUM.

La peculiarità è che si tratta di UN TAVOLO INTERREGIONALE CHE LAVORA SU QUESTIONI REGIONALI, visto che i Fondi Strutturali sono gestiti autonomamente dalle singole Regioni, che declinano, ognuna a proprio modo, l’Accordo di Partenariato Europa-Italia nei POR Regionali.

Questo determina da un lato un procedere più lento, dall’altro ci offre la possibilità dello SCAMBIO DI BUONE PRATICHE CHE POSSONO ESSERE RESTITUITE A LIVELLO ISTITUZIONALE.

MISURE PERMANENTI DEL TAVOLO sono infatti la creazione di un archivio comune per la documentazione delle buone pratiche relative ai Fondi Strutturali e la ricerca di partenariati locali trasversali che incrocino delle azioni specifiche del tavolo, rafforzandole sui territori.

 

Perché C.Re.S.Co. ha sentito il bisogno di avere al suo interno un tavolo sui Fondi Strutturali?

Questo tavolo di lavoro risale attraverso lo studio puntuale  dei Fondi Strutturali ad una questione di VISIONE.

La domanda che il tavolo si pone è: C.Re.S.Co. PUO’ INCIDERE SULLA VISIONE CHE REGOLAMENTA QUESTI FONDI A LIVELLO TERRITORIALE?

Non sappiamo se conoscendo i Fondi Strutturali raggiungeremo per certo questo obiettivo; ma sappiamo per certo che non conoscendoli non lo raggiungeremo.

 

La prossima azione del tavolo: per una formazione diffusa

Organizzazione di una rete workshop regionali con Pino Boccanfuso, consulente alla progettazione e programmazione culturale per Enti Pubblici e Privati, esperto di fundraising, Project manager per imprese creative, esperienza di coaching e formazione attiva. E’ fondatore e coordinatore delle attività di CESVIC (Centro Sviluppo Imprese Creative)

Le tappe indicative finora previste

7 giugno Pescara

8 giugno Foggia

9 giugno Lecce

E’ naturalmente aperta la possibilità di aggiungere altre tappe.

 

contatti: stefania.apocrifi@gmail.com

 

ITA>ENG